venerdì 1 Luglio 2022

traduzione automatica

venerdì 1 Luglio 2022

traduzione automatica

    More

      Conoscete la lana di Vetro?

      La lana di vetro è un silicato amorfo ottenuto dal vetro ed è un materiale molto versatile, utilizzato soprattutto in edilizia e nei silenziatori dei veicoli a motore endotermico.

      Il suo processo produttivo è molto semplice.

      Si scelgono le materie prime che per l’80% sono costituite da vetro riciclato, cui si aggiunge silice (sabbia), calcare, carbonato di sodio, boro, e il tutto viene trasformato in polvere.

      A queste materie naturali si aggiungono alcuni componenti che ottimizzano le qualità del prodotto finale.

      Il composto viene immesso in un forno a riscaldamento e, alla temperatura di 1.450 °C, fonde.

      Il magma raggiunge le unità di fabbricazione e qui si producono le fibre vere e proprie mediante il passaggio attraverso i fori di una cappa rotante.

      Si procede con un primo stiramento meccanico orizzontale, poi  le fibre sono stirate verticalmente ed infine sono apprettate con particolari resine e posizionate su nastri trasportatori.

      Passano poi in stufe ad aria calda (circa 250°C) dove avviene la polimerizzazione delle resine.
      La velocità di marcia sui nastri e il distanziamento nella stufa permettono di regolare la densità e lo spessore dei manufatti.

      Si arriva alla fase finale con l’accoppiamento con eventuali supporti di rivestimento, il taglio, la finitura e l’imballaggio.

      La lana di vetro per le sue caratteristiche naturali è ottima come isolante termico e consente grandi risparmi energetici, facile da utilizzare e soprattutto rispetta l’ambiente.

      I vantaggi della lana di vetro sono:

      È un materiale ecocompatibile prodotto nella quasi  totalità (90%) con materie prime inorganiche (sabbia silicica)reperibili  in natura in quantità infinite.

      Ha ottime caratteristiche di isolamento termico ed acustico: in quanto è un materiale poroso a celle aperte.

      Evita la trasmissione acustica da un locale all’altro, diminuisce l’ampiezza delle vibrazioni acustiche, riduce l’intensità della trasmissione sonora.

      Resiste all’acqua e all’umidità: la lana di vetro, anche se inzuppata di acqua, una volta asciugata, riacquista le proprie caratteristiche termiche, acustiche e meccaniche.

      È un materiale sicuro in caso di incendio la lana di vetro è riconosciuta come non combustibile e non sprigiona fumi tossici.

      Ha un ottimo rapporto costo/prestazioni termiche: a parità di prestazioni termo-acustiche, ha un costo inferiore a quello di altri isolanti. Ed è altamente durevole nel tempo, è un materiale inorganico per oltre il 95% e per questo garantisce l’inalterabilità nel tempo delle sue caratteristiche termiche, acustiche e meccaniche.

      Fonte:

      Assovetro.it  e https://it.wikipedia.org/

      Contatta l'autore per ulteriori informazioni










         Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



        spot_imgspot_img

        Articoli correlati

        Ultimi articoli