giovedì 20 Gennaio 2022

traduzione automatica

giovedì 20 Gennaio 2022

traduzione automatica

La Commissione Internazionale del Vetro (ICG), la Community of Glass Associations (CGA) e ICOM-Glass stanno promuovendo il 2022 come Anno Internazionale del Vetro delle Nazioni Unite per sottolineare i suoi ruoli scientifici, economici e culturali e celebrare diversi anniversari. Il vetro è alla base di molte vitali tecnologie, facilita la sostenibilità, un approccio ecocompatibile e arricchisce le nostre vite, eppure spesso passa inosservato.

Questo entusiasmante viaggio è iniziato nel 2018. Il sostegno internazionale è arrivato da 1650 Università e centri di ricerca, società e associazioni, musei, artisti, educatori, produttori e aziende in 81 paesi nei 5 continenti. La risoluzione formale è stata concordata all’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 18 maggio 2021.

Abbiamo appena iniziato l’attività di diffusione e coordinamento di migliaia di attività in tutto il pianeta: congressi e seminari, fiere industriali e scuole del vetro coesisteranno con mostre d’arte, libri, social media, riviste scientifiche, tecniche e di interesse generale. La pianificazione dell’evento si baserà sugli input di base e su una rete di volontari; la delega sarà indispensabile.

Se non hai registrato il tuo interesse all’iniziativa, fallo su www.iyog2022.org, la tua partecipazione è molto importante!

La RO 18: il comitato italiano di IYOG2022

Per ogni paese sostenitore è stato creata una organizzazioni nazionali chiamata RO (Regional organization). Lo scopo è quello di concentrarsi sulla pubblicità locale, condividendo le migliori pratiche e creando un ambiente favorevole. La RO è il luogo in cui le idee vengono generate, sviluppate e condivise con altri paesi.

Il comitato italiano è chiamato RO 18 ed è composto dai seguenti membri.

Chi fa parte del Gruppo di lavoro italiano per l’IYOG2022 Regional Organization #16

  • Gabriele Peron
    Stevanato Group (coordinatore)
  • Teresa Medici
    ICOM Glass International Committee for Museums and
    Collections of Glass
  • Fabrizio Cattaneo
    Vitrum
  • Umberto De Lorenzo
    Vitrum
  • Marina Uboldi
    Comitato nazionale italiano AIHV
  • Vincenzo Sglavo
    Università Trento

Gabriele Peron, Stevanato Group

Laureato in Sociologia delle Comunicazioni di Massa e membro del Gruppo di Ricerca sulla Comunicazione di Massa dell'Università di Padova, visiting professor alla Media Unit Glasgow. Attivo nel campo dei servizi di marketing da 20 anni, con esperienza in applicazioni web e tecnologie interattive avanzate per aziende farmaceutiche. Dopo aver ricoperto per diversi anni il ruolo di Marketing & Communication Manager, responsabile del coordinamento e dell'esecuzione di tutte le attività di marketing, è attualmente Senior Marketing Advisor presso Stevanato Group. Membro del Comitato Esecutivo di PDA Italy Chapter (Treasury) e membro degli Steering Committees di ICG (International Commission on Glass).

Teresa Medici, ICOM Glass

Laureata in Lettere Classiche, specializzata in Archeologia Classica e Dottore di Ricerca in Archeologia. Dal 1994 lavora alla Direzione Generale Cultura di Regione Lombardia, dove si occupa delle politiche regionali di sostegno e riconoscimento dei musei. Membro dell’unità di ricerca VICARTE, FCT-NOVA, è autore di numerose pubblicazioni sul vetro archeologico, in particolare nella Penisola Iberica. È Chair di ICOM Glass (2019-2022) e membro del Consiglio direttivo del Comitato Italiano dell’AIHV. È interessata soprattutto allo studio di provenienza del vetro medievale e della prima età moderna in Portogallo e alla valorizzazione del vetro come patrimonio culturale.

Marina Uboldi, AIHV

Archeologa, laureata e specializzata presso l’Università Cattolica di Milano, ha conseguito un PhD su “Il vetro a Milano in età romana (I sec. a.C. – V sec. d.C.): forme, produzioni, circolazione”. Ha ricoperto per diversi anni il ruolo di Conservatore del Museo Civico Archeologico di Como. Membro dal 2005 del consiglio direttivo del Comitato Nazionale Italiano AIHV, dal 2020 ne è diventata Presidente. Ha al suo attivo numerosi studi e pubblicazioni su materiali e scavi archeologici, ma il suo interesse è rivolto principalmente al vetro antico, in tutti i suoi aspetti, da quello storico-artistico a quello tecnologico.

Vincenzo M. Sglavo, University of Trento

Laureato in Ingegneria dei Materiali, Vincenzo M. Sglavo è professore di Scienza e Tecnologia dei Materiali presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Trento dove tiene i corsi di Materiali per l’Ingegneria, Ceramics Science and Engineering e Glass Engineering. E’ stato in precedenza post-doc e Adjunct professor presso la Pennsylvania State University (USA). Autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche e 12 brevetti, il Prof. Sglavo è membro dell'American Ceramic Society, della Society of Glass Technology, dell'International Institute for the Science of Sintering e dell’Ordine degli Ingegneri. È Associated Editor del Journal of the American Ceramic Society e dell'International Journal of Ceramic Engineering and Science. I suoi interessi di ricerca includono i fenomeni di frattura nel vetro e nei ceramici, la tempra chimica del vetro, la sinterizzazione assistita da campo elettrico e i materiali per celle a combustibile ad ossidi solidi.

In ogni Paese ci sono dei gruppi di lavoro tematici che si occupano della promozione dell’anno del vetro in un’area specifica, sei interessato? Contattaci!

Eventi in italia

4. Conferences (Scientific, Technical, History, Art)

Workshop: “The thousand lives of glass”
Incontro fra ricercatori italiani che di occupano di vetro

  • Italy – Venezia – Murano
  • Dal 20 maggio 2022 al 20 maggio 2022

4. Conferences (Scientific, Technical, History, Art)

XXI Edizione delle Giornate di Studio del Comitato Nazionale Italiano AIHV, dal titolo “Il vetro nel Medioevo”, organizzate in collaborazione con Università degli Studi di Genova, Cattedra di Archeologia Cristiana e Medievale. Verrà pubblicato a breve l’invito a presentare proposte di intervento da parte degli studiosi interessati.

  • Italy – Genova, Università degli Studi e Palazzo Ducale
  • Dal 28 maggio 2022 al 29 maggio 2022
  • www.storiadelvetro.it

4. Conferences (Scientific, Technical, History, Art)

ATIV, Italian Association of Glass Technologists organizes every year one General Congress and some schools on particular aspects of Glass technology. Next year it will be the 34th edition. In occasion of the IYOG we wish to have a wider attendance including not only Technicians, but also Scientists and Experts on Art and History so that they can exchange experiences and skills for a better comprehension of the Glass as an Old and Ever-Young Material. The Conference language is English. The Venue is Parma, a beautiful small town located in Northern Italy, rich in History, Art and Music and well known for its food. In 2015 it has been designated Unesco Creative City of Gastronomy.

3. Museum & exhibition

Mostra “VETRI DAL RINASCIMENTO ALL’OTTOCENTO. La donazione Cappagli Serretti per i Musei Civici di Arte Antica di Bologna”, curata da Mark Gregory D’Apuzzo, Massimo Medica e Mauro Stocco. Per celebrare l’importante donazione della preziosa collezione Cappagli Serretti (117 vetri), i Musei Civici d’Arte Antica di Bologna, in collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia, in particolare con il Museo del Vetro di Murano, organizzano una mostra curata da Mark Gregory D’Apuzzo, Massimo Medica e Mauro Stocco. L’esposizione, presso il Museo Civico Medievale, è l’occasione per ammirare l’intera raccolta da poco acquista (2020), che va ad incrementare il già cospicuo patrimonio museale di vetri.

3. Museum & exhibition

XII Edizione di Natale sotto vetro. Mostra La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980

L’esposizione “La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980”, offre al pubblico un percorso storico-artistico in grado di delineare l’evoluzione del gusto e della moda del design del vetro italiano di quegli anni, in un bilanciato equilibrio tra la tradizione veneziana e la sperimentazione più innovativa propria della famiglia, caratterizzata da accostamenti cromatici e insoliti disegni in grado di esaltare le forme. Le opere esposte saranno accompagnate da disegni e bozzetti provenienti dall’Archivio Storico della vetreria, dove si conservano documenti, fotografie e cataloghi relativi alla vita dell’Azienda sin dal secondo Ottocento.

  • Museo dell’Arte Vetraria Altarese,  Piazza del Consolato, 4
    17041 Altare (Sv) Tel. 019.584.734 – Fax. 019.589.93.84
  • Dal 18 dicembre 2021 al 27 febbraio 2022
  • Ingresso a pagamento
  • www.museodelvetro.org/?page_id=506

5. Education (primary, secondary, tertiary, vocational)

Glass Lectures in Trento

Lectures on glass be renowned scientists and experts