martedì 25 Gennaio 2022

traduzione automatica

martedì 25 Gennaio 2022

traduzione automatica

    More

      Articoli in vetro per i laboratori

      In un laboratorio chimico ci sono infiniti articoli e componenti realizzati rigorosamente tutti in vetro che compongono le complesse strumentazioni utilizzate.

      Illustriamo i principali componenti iniziando con i giunti di vetro smerigliato che consentono di montare e smontare rapidamente complesse apparecchiature usate in laboratori chimici per operazioni come distillazione e riflusso.

      In queste stumentazioni i vari componenti di vetreria sono montati in modo non permanente.
      Esistono due tipi giunti utilizzati comunemente: i giunti conici e quelli a sfera.
      I giunti conici consistono di una parte maschio e una femmina con conicità normalizzata 1:10.
      La maggior parte dei giunti conici sono cavi per permettere il passaggio di liquidi o gas.
      I giunti a sfera hanno le parti terminali maschio e femmina con una superficie smerigliata sferica, forata in modo da permettere il passaggio di liquidi o gas.
      I giunti a sfera si usano quando è necessario assicurare un certo gioco alla giunzione.

      Poi ci sono i giunti o-ring che per unirli si utilizzano degli anelli (o-ring) di elastomero.
      Le dimensioni dei giunti o-ring si basano sul diametro interno del giunto, e sono espresse in millimetri.

      La vetreria da laboratorio utilizza sistemi di chiusura ed apertura che sono dei semplici rubinetti d’arresto, anch’essi realizzati in vetro.

      Questi rubinetti sono utilizzati comunemente su vetreria da laboratorio come burette, imbuti separatori e colonne cromatografiche.

      Il rubinetto è una spina conica con impugnatura, inserita nel corrispondente giunto femmina di vetro smerigliato. Il giunto femmina non si muove, e collega due o più tubi di vetro.
      Il rubinetto è perforato con canali e ruotando opportunamente il rubinetto è possibile mettere in comunicazione o meno i tubi attaccati al giunto.
      La maggior parte dei rubinetti hanno fori lineari. Il rubinetto è tenuto in posizione nel giunto femmina con molle metalliche, fissaggi di plastica, sistemi con dado e rondella, e in alcuni casi utilizzando il vuoto.
      I rubinetti di solito sono fatti di vetro smerigliato.

      Fonte: wikipedia.it

      Contatta l'autore per ulteriori informazioni










         Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



        spot_imgspot_img

        Articoli correlati

        Ultimi articoli