venerdì 1 Luglio 2022

traduzione automatica

venerdì 1 Luglio 2022

traduzione automatica

    More

      Valdarno: l’appello per realizzare una mostra sulla tradizione vetraria

      L’associazione dei vetrai valdarnesi chiama a supporto i cittadini per raccogliere testimonianze e materiale storico relativi al vetro e al territorio al fine di allestire un’esposizione temporanea. Un’iniziativa che ben si sposa con la celebrazione dell’Anno Internazionale del Vetro

      Verso il museo del vetro

      L’Avv, associazione vetrai valdarnesi e amici del vetro, fondata con l’obiettivo di tutelare e salvaguardare il patrimonio legato all’antico mestiere vetrario, invita i residenti a prendere parte attiva nell’allestimento di un’esposizione temporanea nei locali dell’Ivv (Industria Vetraria Valdarnese). Si tratta di un primo passo verso il raggiungimento dell’obiettivo primario: la realizzazione del Museo del Vetro del Valdarno.

      Una fabbrica espositiva

      Il progetto intende valorizzare l’area industriale, creando una mostra proprio dove il vetro di Valdarno viene ancora prodotto. La fabbrica si trasforma così in un luogo di conoscenza e di condivisione. Il percorso espositivo si concentrerà infatti sulla storia della produzione vetraria dall’antichità alla contemporaneità, con un’attenzione ai protagonisti di questa lunga tradizione: dalle persone agli oggetti, dai materiali alle tecniche produttive, attraverso una continua evoluzione.

      Intrecci tra passato e presente

      L’obiettivo, secondo la volontà di Avv, è quello di coniugare memoria e progresso mediante il confronto tra produzioni antiche e moderne. L’intento di tracciare una linea di continuità e rottura negli usi, modelli e contesti sociali della produzione e dell’economia del territorio si lega al desiderio di dare concretezza e concedere uno spazio fisico alla memoria collettiva, di cui si nutre la realtà vetraria di Valdarno.

      La call to action

      Per la realizzazione di un museo partecipato risulta dunque necessaria una campagna di collaborazione con i cittadini di Valdarno. L’Avv intende infatti raccogliere, in deposito temporaneo, fotografie, documenti, ritagli di stampa e oggetti storici in vetro per l’allestimento dell’esposizione. Ma anche le testimonianze orali di quanti hanno fatto e fanno parte della storia vetraria valdarnese. 

      Fonte: arezzonotizie.it

      Potrebbe interessarti anche: Perché tornare a parlare di deposito cauzionale per il vetro?
      Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del vetro, segui Vitrum su Facebook!

      Contatta l'autore per ulteriori informazioni










         Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



        spot_imgspot_img

        Articoli correlati

        Ultimi articoli