back to top
giovedì 13 Giugno 2024

traduzione automatica

giovedì 13 Giugno 2024

traduzione automatica

    Conosciamo il vetro, amiamo il vetro

    Vitrum 2023 sarà un momento perfetto per incontrare i nostri clienti provenienti da tutto il Mondo, dopo due anni di rapporti personali forzatamente limitati. 

    Bottero S.p.A. è lieta di presentare al pubblico gli ultimi sviluppi tecnologici in ambito vetro piano e vetro cavo condividendo la roadmap tecnologica ma soprattutto i progetti chiave su cui stiamo lavorando. 

    La strategia aziendale di Bottero è incentrata su due pilastri principali: sostenibilità e automazione.

    In termini di sostenibilità, Bottero si concentra sul rispetto e sul valore delle risorse, delle persone, degli stakeholder e dell’ambiente, con l’obiettivo di lasciare un mondo migliore alle generazioni future. L’attenzione alla sostenibilità è confermata dalla certificazione ISO26000 che l’azienda ha recentemente conseguito.

    In termini di automazione, gli investimenti di Bottero in R&D sono focalizzati sulla lavorazione del vetro con tecnologie all’avanguardia, sull’integrazione di sistema, sulla raccolta e sull’analisi dei dati con l’applicazione di algoritmi di IA e sulle tecnologie di assemblaggio dei pannelli solari

    In questo paradigma si inserisce a pieno titolo l’attività della società GlassForm.AI, joint-venture tra Bottero e Tiama, che opera al 100% in questo settore con oltre 25 ingegneri dedicati allo sviluppo ed all’applicazione di algoritmi di IA nel settore del vetro cavo e del vetro piano.

    Utilizzando tecnologie all’avanguardia, big data e machine learning, questa joint venture sviluppa strumenti di automazione per fornire soluzioni per gestire automaticamente il processo di formatura in base agli obiettivi di produzione, contenere l’impatto ambientale attraverso il risparmio energetico, ridurre l’esposizione degli operatori alle regolazioni della macchina attraverso i controlli automatici e compensare la perdita di know-how del processo facendo leva sull’impiego di tecnologie di intelligenza artificiale.

    La capacità di integrare e scalare i processi, dalla macchina di base stand-alone fino all’automazione dell’intera fabbrica, sono gli obiettivi principali delle business units di Bottero.

    Bottero S.p.A., dal 1957, è l’unico produttore di macchine e tecnologie per la produzione e lavorazione di vetro piano e vetro cavo sviluppando macchine stand-alone e linee complete. 

    Negli ultimi 5-anni, grazie alla crescita della domanda di energia solare e di impianti fotovoltaici, Bottero ha rafforzato la propria presenza nel segmento delle energie rinnovabili.

    Grazie agli importanti investimenti in R&D ed alle soluzioni intelligenti per l’automazione di fabbrica, 3Sun società del gruppo Enel Green Power, ha scelto le tecnologie Bottero per la sua nuova Gigafactory da 3GW (Tango Project), situata nel cuore dell’area industriale di Catania.

    Si tratta del più grande polo produttivo di pannelli fotovoltaici in Europa, con cinque linee di produzione di pannelli fotovoltaici da 600 MW ciascuna in fase avanzata di installazione.

    “Con più di 60.000 installazioni attive in tutto il mondo – afferma Marco Tecchio Amministratore Delegato di Bottero, applicando i principi dell’Industria 5.0 abbiamo fatto importanti investimenti in automazione, portando soluzioni innovative all’industria del vetro con l’obiettivo di realizzare sistemi intelligenti e ottimizzare i processi produttivi”.

    Bottero con oltre 750 dipendenti (più del 25% della forza lavoro è costituita da ingegneri provenienti da attività di R&D e servizi), ha un fatturato di poco inferiore ai 300 milioni di euro con stabilimenti a Cuneo, Montecchio Maggiore, Rovereto e in Cina.

    Contatta l'autore per ulteriori informazioni






       Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.


      Articoli correlati

      Ultimi articoli