venerdì 17 Settembre 2021

traduzione automatica

venerdì 17 Settembre 2021

traduzione automatica

    More

      Come sterilizzare il vetro: pentola, forno e lavastoviglie

      Ci sono  davvero molti modi per sterilizzare il vetro, dal più tradizionale utilizzando una pentola di acqua calda fino all’uso della lavastoviglie.

      Quando servono dei vasetti di vetro sterilizzati ci si può sbizzarrire per scegliere il metodo da seguire.

      Quello più tradizionale e conosciuto, ma che richiede più tempo è  sterilizzare i vasetti di vetri usando una pentola.

      Quello che serve: una pentola capiente, vasetti di vetro  e i  relativi tappi e qualche canovaccio.

      Disporre sul fondo della pentola un canovaccio pulito, disporre i vasetti e i tappi in modo che non urtino tra loro e riempite la pentola con acqua fredda. Portare a ebollizione e lasciare bollire a fuoco basso per circa 30 minuti, quando si sono raffreddati si possono estrarre i vasetti per farli asciugare.

      Un metodo alternativo alla sterilizzazione con la pentola, e che richiede anche meno tempo, è la sterilizzazione nel forno.

      Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 100 gradi. Inserire i vasetti e teneteli nel forno per circa 5 minuti. Lasciare raffreddare nel forno i contenitori di vetro.

      Si può sterilizzare i vasetti in vetro anche con un microonde, in soli 2 minuti.
      E’ sufficiente mettere due dita di acqua in ogni vasetto e riponete il tutto nel microonde, senza i tappi!

      Lasciate scaldare 2 minuti fino a ebollizione poi toglierli e buttare l’acqua e farli asciugare a testa in giù su un canovaccio pulito.

      Questo metodo di sterilizzazione al microonde è adatto solo ed esclusivamente alle conserve che vengono inserite nel vaso calde, perché, come sopra specificato, in microonde non possiamo sterilizzare i tappi.

      L’ultimo metodo di sterilizzazione coinvolge uno degli elettrodomestici più amati nelle nostre cucine: la lavastoviglie.

      In questo caso, si sterilizzano contemporaneamente vasi e tappi.
      È sufficiente lavare i barattoli e i coperchi e lasciarli asciugare completamente, capovolti, su un panno pulito.

      Infine, esistono in commercio gli sterilizzatori elettrici, quelli che le mamme utilizzano di solito per i biberon e possono tranquillamente essere usati anche per la sterilizzazione di vasetti e barattoli di uso quotidiano.

      Fonte  meglioinvetro.it

      Contatta l'autore per ulteriori informazioni










         Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



        spot_imgspot_img

        Articoli correlati

        Ultimi articoli