giovedì 9 Febbraio 2023

traduzione automatica

giovedì 9 Febbraio 2023

traduzione automatica

    NEPTUN e il quinto elemento

    Neptun – Nuova campagna di comunicazione a chiusura di un anno eccezionale.
    Il 2022 è stato un anno eccezionale e pieno di contraddizioni.
    In termini di vendite Neptun non solo ha seguito il trend positivo del mercato mondiale ma ha soprassato ogni positiva previsione. Misuriamo il risultato di questo anno speciale non solo in termini di fatturato ma nellla crescita della rete di vendita internazionale, in conseguenza a collaboratori che ci hanno contattato mostrando un forte interesse nei prodotti Neptun.

    Ad un anno eccezionale in termini di vendite corrisponde purtroppo un rallentamento produttivo dovuta alle le notorie difficoltà di approvvigionamento dell’elettronica e componentistica. Anche in questo caso abbiamo cercato e si sono presentate delle soluzioni alternative che stiamo percorrendo per creare il minor disagio possibile a chi ci ha dato fiducia.

    Quest’anno inoltre abbiamo rinnovato la nostra comunicazione mettendone al centro il concetto di sostenibilità.
    La sostenibilità è ….
    Lo studio della nuova campagna lanciata ad Ottobre è iniziato circa un anno fa.
    E’ incredibile come da febbraio ‘22 questo tema, talvolta fumoso, sia diventato concreto e pressante per la vita delle persone e delle imprese.

    Il conflitto bellico con la riduzione di risorse disponibili, grano, gas, petrolio, la forte siccità che ha colpito l’Europa e ora i disastri idrogeologici, per non menzionare l’inquinamento generico sempre più presente.
    Nessuno poteva prevedere che nel 2022 avremmo affrontato una crisi inflattiva cosi forte unita a scarsiata di approvvigionamenti.

    Neptun , arrivata recentemente nel panorama dei produttori macchine, ha deciso di fare della diversificazione e ricerca di soluzioni innovative, un tratto distintivo.
    Il nostro R&D , ha sempre cercato di unire la produttività con il comfort di utilizzo e il costo di produzione, costo di produzione che indirettamente comprende risparmio energetico e di altre risorse come acqua e consumabili.
    Da questa riflessione abbiamo deciso di esprimere con una nuova campagna questa tensione all’ottimizzare risorse che poi significa rendere la produzione più sostenibile.

    Abbiamo scelto quindi un concetto correlato agli elementi naturali e primordiali, associandoli a nostre linee produttive. La terra per le molatrici rettilinee ROCK, prodotto di base robusto, affidabile nel tempo,
    Il fuoco per i CN vertcali sono rapidi, precisi, si accendono e spengono quando necessario-
    L’acqua è elemento naturale per nostre lavatrici e infine l’aria è rappresentata dalla nostra automazione antropomorfa, che appunto sposta nello spazio senza attriti le lastre di vetro .
    E l’ organizzazione Neptun?
    Rappresenta il QUINTO ELEMENTO, che nell’antica mitologia greca è l’eesenza incorruttibile dal quale sono nati i corpi celesti, cielo, stelle e pianeti. Rappresenta l’evoluzione e la fusione dei 4 elementi naturali, appunto terra, acqua, fuoco e aria da cui tutto poi viene creato.
    Il Quinto elemento è il creatore e ciò che fonde assieme gli altri 4 elementi naturali, e così vediamo noi stessi per i nostri prodotti e la nostra tecnologia la quintessenza per la lavorazione del vetro.
    Sono claim ambiziosi, forse esagerati per la dimensione della nostra organizzazione, ma in realtà sottolineano il continuo sforzo all’innovazione a vantaggio dei nostri clienti. E’ un dato di fatto che in decina di anni con enormi sforzi finanziari abbiamo creato decine di prodotti innovativi, soluzioni brevettate e sistemi di lavoro ingegnosi e utili.

    Scendendo ad un livello più concreto, molte nostre soluzioni tecniche sono improntate da sempre alla sostenibiltà ambientale, cioè evitare gli sprechi di energia, di acqua, migliorare la qualità del lavoro, senza perdere di vista comunque la produttività.
    Nel campo della riduzione energetica abbiamo apportato
    1) Gestione automatica del ciclo di riscaldamento delle vasche lavatrici, vasche coibentate per evitare dispersioni ed oportunamente dimensionate per facilitare il mantenimento della temperatura dell’acqua entro parametri preimpostati per evitare i picchi di consumo
    2) il sistema brevettato Ecosave permette di ottimizzare i flussi d’aria delle soffianti, concentrandoli solo sulla superficie lastra all’interno della lavatrice, senza inutili dispersioni e un utilizzo continuo del ventilatore, che è di gran lunga l’elemento più energivoro della lavatrice
    3) lo spegnimento automatico temporizzato di tutte le funzioni lavayrice in assenza di vetro è un ulteriore supporto al risparmio energetico.

    Per limitare il consumo acqua nelle lavatrici e CN verticali abbiamo sviluppato
    4) Il sistema di controllo qualità acqua A-qual assicura il ricambio automatico della quantità necessaria di acqua pulita, per mantenere la qualità predeterminata, riducendo drasticamente il consumo di acqua.
    5) La funzione Night-care permette lo svuotamento e risciacquo automatico temporizzato delle vasche evitando sprechi di acqua.
    6) Il software dei CN verticali controlla delle elettrovalvole che aprono il getto di acqua solo col funzionamento dell’utensile, riducendone drasticamente il consumo.

    Anche il benessere ambinetale è importantem quindi nella riduzione rumore
    7) Oltre al forte beneficio del risparmio energetico la parzializzazione o totale blocco dei flussi d’aria tramite il sistema automatico Ecosave, diminuisce di parecchi decibel la rumorosita senza spegnere il ventilatore stesso, creando un ambiente più confortevole per l’operatore
    8) Le molatrici Rock, grazie ad ampio uso di ghisa e carteratura intelligente sono fra le più silenziose del mercato. La molatura di 20 mm di spessore vetro con rimozione fino a 2,5 mm non sale oltre i 72 Decibel.

    Infine abbiamo posto attenzione alla riduzione della manutenzione e spreco dei consumabili, rendendo molto semplice la diagnostica sulle nostre macchine e creando centri di assistenza certificati in giro per il mondo. Neptun dispone di tecnici con vari livelli di competenza e in Germania, Polonia, Portogallo, Spagna, Francia, Olanda, Nord Africa, Sud Africa, Stati Uniti, Giappone, Thailandia e Australia.

    In Neptun abbiamo sempre creduto che la tecnologia e l’elettronica potessero aiutare gli operatori a semplificare il lavoro, aumentare la produttività e soprattutto supportarli nella manutenzione della macchina. Per questo motivo tutte le macchine Neptun provviste di PLC hanno ora la manutenzione programmata, il log degli errori e la registrazione e possibilità di scaricare le modalità di lavoro della macchina identificandone i lotti produttivi.

    Molto utile è la diagnostica delle macchine più complesse come i CN verticali, che indica con chiarezza e semplicità tutte la possibile difettosità di batterie di elettrovalvole, drivers e motori.

    Il sistema DCS sui trapani verticali e AWA nelle molatrici rettilinee ottimizzano la modalità di lavorazione dell’utensile in base alle sue caratteristiche, migliorandone le performance e prolungandone la durata al massimo possibile.

    Quickservice attuato tramite il modulo di controllo remoto ‘SEVIO Router’ con IP dedicato per la massima sicurezza aziendale, è ormai montato su tutti i nostri macchinari dotati di PLC e ci permette di supportare il cliente da remoto.

    Contatta l'autore per ulteriori informazioni






       Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.


      NEPTUN S.r.l.
      NEPTUN S.r.l.http://www.neptunglass.com
      VITRUM SPECIALIZED: Vitrum Flat Glass
      spot_imgspot_img

      Articoli correlati

      NEPTUN S.r.l.
      NEPTUN S.r.l.http://www.neptunglass.com
      VITRUM SPECIALIZED: Vitrum Flat Glass

      Ultimi articoli