domenica 29 Gennaio 2023

traduzione automatica

domenica 29 Gennaio 2023

traduzione automatica

    Controllo qualità del vetro: hardware e software

    L’obiettivo del controllo qualità è quello di determinare se un prodotto ha una
    qualità conforme alle norme in vigore e alle richieste di qualità del cliente finale.
    Oltre a ciò, il sistema di qualità serve ad intervenire sui processi produttivi al fine di identificare le cause della non conformità e prendere le iniziative di correzione degli stessi. Un sistema informatico legato alla qualità deve quindi essere in grado di fornire a posteriori anche i dati relativi all’intero processo produttivo

    Nel settore del vetro piano è sempre più diffuso il controllo ottico automatico della forma/difettosità dei prodotti. Il sistema informatico deve essere in grado di analizzare l’intera immagine e classificare i difetti d Dimensione, Forma, Intensità. La complessità di questa operazione è dovuta al fatto che le fasi di rilevazione e analisi devono essere sufficientemente tempestive da non influire negativamente sulla produttività dell’azienda. Per rispondere a questa esigenza si utilizzano i controlli informatici che “decidono” o aiutano gli operatori.

    La soluzione adottata oggi nel settore del vetro, è la “scansione” di un pannello di
    vetro poco prima dell’ultima fase di lavorazione, detta assemblaggio e subito dopo la fase di
    lavaggio.
    La scansione viene effettuata attraverso un vero e proprio scanner (hardware) che acquisisce
    l’immagine del vetro. Tale immagine viene analizzata da un software e sottoposta a determinati controlli, al fine di essere catalogata come “conforme” o “non conforme”.

    Contatta l'autore per ulteriori informazioni






       Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.


      spot_imgspot_img

      Articoli correlati

      Ultimi articoli