venerdì 27 Maggio 2022

traduzione automatica

venerdì 27 Maggio 2022

traduzione automatica

    More

      CRICURSA fa il salto a 18 metri con la nuova linea di taglio TUROMAS S.L.

      “Se fai le cose giuste, tutto andrà bene per te. Dobbiamo fare le cose per bene per andare avanti”. Favio Ribero, direttore operativo di Cricursa.

      CRICURSA, fondata a Barcellona nel 1928, è un’azienda familiare dedicata alla fabbricazione di vetro curvo, vetro piano e vetro architettonico speciale. Dai suoi inizi, ha continuato a incorporare miglioramenti tecnologici anno dopo anno, così come gli aggiornamenti nel suo portafoglio per accompagnare i suoi clienti in ogni momento per soddisfare le loro esigenze.

      Grazie a questo processo di rinnovamento e alla continua ricerca con il mercato, Favio Ribero, direttore delle operazioni, definisce l’azienda come “la fabbrica dei sogni degli architetti” “ci dedichiamo a realizzare i sogni che fanno”.

      Attualmente ha una capacità produttiva di 100.000 m2 suddivisa in tre siti. Questi sono sede di vari processi come lo stoccaggio, il carico e il taglio automatico per il vetro da 18 metri, forni di piegatura in autoclave e ricotto, nonché sistemi di doppi vetri. Uno staff di 300 persone, tra ingegneri e tecnici qualificati, fanno dell’azienda un punto di riferimento nel suo settore.

      CRICURSA è ampiamente rappresentata in tutti i continenti, anche se ha una presenza maggiore nei mercati vicini come l’Europa occidentale e gli Stati Uniti. I suoi principali clienti sono architetti, ingegneri, designer di facciate e consulenti che si dedicano a lavori singolari.

      I progetti recenti includono l’edificio La Samaritaine a Parigi (Francia) progettato da SANAA architecture, il complesso di uffici 2 Murray Road a Hong Kong (Cina) di Zaha Hadid Architects e le torri One Manhattan West a New York (USA) di SOM – Skidmore, Owings & Merrill.

      **

      La relazione tra CRICURSA e TUROMAS ha una lunga storia. Ha iniziato nel 2014 – 2015 con il progetto speciale per il taglio del vetro di 12 metri. Grazie al lavoro congiunto dei team tecnici di CRICURSA e TUROMAS, è stato sviluppato un sistema di taglio che soddisfa al 100% tutti i requisiti di qualità e le tolleranze necessarie per i suoi clienti.
      Quando all’azienda spagnola è stata data nuovamente l’opportunità di crescere ed evolvere da 12 metri a 18 metri, CRICURSA è stata chiara al riguardo. “Le prime persone che siamo andati a informare di questa nuova avventura sono stati i nostri partner, i nostri soci, TUROMAS”, dice Favio Ribero.

      Con l’acquisizione della nuova linea di taglio del vetro da 18 m, CRICURSA è all’avanguardia nella lavorazione del vetro architettonico speciale. È una delle poche aziende al mondo in grado di raggiungere queste dimensioni con la qualità necessaria.

      NUOVO RUBI 5118
      La nuova linea di taglio permette di lavorare vetro fino a 18,10 m per 3,30 m. Dispone di un innovativo sistema di decapaggio in grado di rimuovere una vasta gamma di rivestimenti Low-E, TPF, Easypro… oltre a gestire i rifiuti derivati dal processo.
      “TUROMAS ha sviluppato un buon sistema di decapaggio che risolve uno degli handicap più comuni nel mercato della lavorazione del vetro”.

      La mola incorpora un sistema di raffreddamento avanzato che impedisce un aumento significativo della temperatura ai bordi della mola. Inoltre, questo flusso d’aria pulisce i residui che aderiscono alla superficie, riducendo notevolmente il numero di operazioni di affilatura della mola.
      “Questo nuovo sistema permette di dare una qualità molto buona anche quando si fa il multi-stripping. La superficie è molto pulita, evitando problemi successivi con l’adesione del silicone”.

      Un altro degli aspetti più importanti del tavolo RUBI 5118 è il sistema di taglio a 4 utensili. Questo elimina la necessità di cambiare manualmente i rulli, rilevando automaticamente lo spessore del vetro e adattando l’utensile specifico per ogni tipo di lastra.

      Il 4TOOL integra quattro utensili da taglio individuali e autoselezionabili, ciascuno con il suo rullo, il suo sistema di lubrificazione e il suo cilindro di pressione specificamente dimensionato per la sua gamma di taglio.
      Il primo strumento è destinato al taglio del vetro da 0,55 millimetri a 2 millimetri di spessore. Il secondo e il terzo strumento sono utilizzati per vetri da 2 millimetri a 12 millimetri, che sono gli spessori più comuni. Il quarto strumento utilizza un rullo di diametro maggiore per tagliare il vetro da 12 millimetri, 15 millimetri, 19 millimetri e 25 millimetri.

      “Si ottiene un taglio molto pulito che elimina virtualmente l’area di lucidatura. ” dice Favio Ribero.
      Questa soluzione fa di TUROMAS l’unico produttore di macchinari per l’industria del vetro piano in grado di ottenere un taglio di alta qualità in qualsiasi spessore, riducendo notevolmente la successiva lavorazione del vetro, risparmiando costi e riducendo i tempi di produzione.

      Contatta l'autore per ulteriori informazioni










         Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



        TUROMAS S.L
        TUROMAS S.Lhttp://www.turomas.com
        VITRUM SPECIALIZED: Vitrum Flat Glass, Vitrum Software & Control
        spot_imgspot_img

        Articoli correlati

        TUROMAS S.L
        TUROMAS S.Lhttp://www.turomas.com
        VITRUM SPECIALIZED: Vitrum Flat Glass, Vitrum Software & Control

        Ultimi articoli