lunedì 12 Aprile 2021

traduzione automatica

lunedì 12 Aprile 2021

traduzione automatica

Edifici in vetro: la nuova sede dell’English National Ballet di Londra

Edifici in vetro all’insegna dell’innovazione

Gli edifici in vetro sono in continua evoluzione. Le possibilità di utilizzo del vetro in edilizia sono quasi senza limiti: lo troviamo in finestre, facciate, pareti divisorie, barriere e recinzioni, coperture, ascensori, scale e parapetti.
Il vetro installato in facciata continua, in particolare, permette di creare vaste superfici esteticamente gradevoli, di sfruttare al massimo i benefici della luce e di migliorare il comfort dell’intero edificio.

Una meravigliosa “scatola di vetro”

Il trionfo del vetro in architettura si può vedere nel nuovo edificio in vetro della English National Ballet, importante compagnia di danza classica fondata nel 1950. Situato nella City Island, a est di Londra, l’edificio si presenta una grande “scatola di vetro”, strutturato su cinque piani con uno scheletro portante in cemento, rivestito da grandi lastre di vetro extra bianco ad effetto traslucido.
La nuova sede del “tempio della danza” di Londra, progettata da Glenn Howells Architects, punta tutto sulla semplicità delle linee e dei materiali. 
Si estende su una superficie di 28000 mq, è quattro volte più grande di quella precedente, che era situata  a South Kensington. In facciata si alternano lastre in vetro fisse e scorrevoli. Per il piano terra sono state utilizzate 33 lastre in doppio vetro a tutta altezza (800 kg ciascuna). Per non interrompere la continuità dei prospetti, le lastre angolari della facciata del piano terra fra vetro e vetro sono prive di profili verticali a vista e i bordi verticali sono sigillati strutturalmente a profili nascosti. 

Per sostenere le 22 grandi lastre a doppio vetro dei piani 1-3 (del peso di 1 tonnellata ciascuna) è stata installato un supporto in acciaio aggiuntivo sotto ogni lastra e attorno al perimetro del vetro sono stati posizionati appositi packers.

Internamente l’edificio ospita al piano terra la reception, la caffetteria aperta al pubblico e uno studio di produzione completo di fly tower e posti a sedere in gradinata. Tutto l’edificio è attraversato da un’ampia scala in lamiera e legno illuminata. Al piano superiore vi sono sette sale a grande altezza, una sala stretching, una palestra e un laboratorio per i costumi. I piani 4-5 sono stati dati in affitto.

Avvicinare il pubblico al processo creativo della danza

I nuovi spazi danno la possibilità di partecipare e beneficiare del potere emozionale della danza ad un numero maggiore di persone. Il vetro gioca un ruolo cruciale nel raggiungimento di questo scopo:  le persone dall’esterno hanno la possibilità di avere una visuale completa sugli studi di prova della compagnia e di guardare le lezioni e la creazione di nuovi spettacoli.

Nueva sede para el English National Ballet por Glenn Howells Architects. Fotografía por Hufton + Crow
La direttrice artistica di ENB, Tamara Rojo CBE, che ha guidato il processo di progettazione, ha affermato: “Credo davvero che questo sia il miglior edificio dedicato alla danza classica esistente al mondo, che trasformerà il modo in cui essa viene vista e avvicinerà il processo creativo al pubblico”.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



    spot_imgspot_img

    Articoli correlati

    Ultimi articoli