lunedì 5 Dicembre 2022

traduzione automatica

lunedì 5 Dicembre 2022

traduzione automatica

    Cristallo

    Il vetro cristallo, comunemente chiamato cristallo, è un tipo di vetro nel quale il piombo sostituisce il calcio contenuto in un tipico vetro di carbonato di potassio.

    Il cristallo al piombo è molto ricercato per le sue proprietà decorative.

    Deve la sua scoperta nel 1674 all’inglese George Ravenscroft.


    George Ravenscroft
     – Opera propria

    Questa tecnica che prevede l’aggiunta di ossido di piombo (in quantità tra il 10 e il 30%) ha migliorato l’aspetto del vetro e reso più facile la fusione usando carbone come combustibile da forno.

    Con l’aggiunta del piombo il vetro è diventato più facile da lavorare, manipolare, trattare.

    Il termine cristallo al piombo non è, tecnicamente, un termine preciso per descrivere il vetro al piombo, in quanto solido amorfo, il vetro è privo di una struttura cristallina.

    L’uso del termine cristallo al piombo rimane popolare per ragioni storiche e commerciali.

    È derivato dal termine veneziano cristallo per descrivere il cristallo di rocca imitato dai vetrai di Murano.
    Questa denominazione è stata mantenuta fino ai giorni nostri per descrivere oggetti decorativi.

    Gli oggetti di cristallo al piombo erano, in passato, utilizzati per conservare e servire bevande, ma a causa dei rischi per la salute, questo impiego è diventato raro.

    Un materiale alternativo è il cristallo, in cui sono utilizzati: ossido di bario, ossido di zinco o ossido di potassio al posto dell’ossido di piombo.

    Il cristallo senza piombo ha un indice di rifrazione simile al cristallo al piombo, ma è più leggero e ha un minore potere dispersivo.

    Nell’Unione europea, l’etichettatura dei prodotti cristallo è regolata dalla direttiva 69/493/CEE del Consiglio europeo, che definisce quattro categorie, a seconda della composizione chimica e delle proprietà del materiale.

    Solo i prodotti di vetro contenenti almeno il 24% di monossido di piombo possono essere definiti cristalli al piombo.

    I prodotti con meno ossido di piombo o prodotti in vetro con altri ossidi di metallo, utilizzati al posto dell’ossido di piombo, devono essere etichettati cristallo.

    Fonte: wikipedia.it

    Contatta l'autore per ulteriori informazioni










       Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



      spot_imgspot_img

      Articoli correlati

      Ultimi articoli